Elenco dei post per la categoria: e-Health

#hackaging – l’hackaton sul benessere

“La longevità è la sfida universale del nostro tempo.
Dobbiamo assicurarci che sia una benedizione e non una maledizione …”
(Laurence Fink, Presidente e CEO di BlackRock, Stati Uniti d’America)

La popolazione mondiale sta invecchiando. In tutto il mondo, ogni secondo che passa, ci sono due persone che festeggiano il loro sessantesimo compleanno.
L’invecchiamento globale, sia nei Paesi sviluppati sia in quelli in via di sviluppo, cambierà drasticamente il modo in cui le società e le economie funzionano. Questo fenomeno deve essere visto come un’opportunità di mercato in termini di prodotti, servizi e tecnologie per quanti saranno in grado di cogliere questa evoluzione. Gli anziani sono un segmento in rapida evoluzione: viaggiano, usano il cellulare e sono incuriositi dalla tecnologia, desiderano essere partecipi della vita familiare e sociale.

Grandi sono quindi le opportunità per esplorare applicazioni tecnologiche innovative a beneficio di questa popolazione. Il team IBM Research and Business da sempre mette le sue competenze e la propria tecnologia al servizio della persona, investendo nella cura, nella protezione, nella sicurezza, e, nel caso degli anziani, nel sostegno dell’aging population. Fondazione Marche opera nell’interesse del territorio della Regione Marche, con iniziative di sostegno alle innovazioni finalizzate allo sviluppo scientifico, economico e sociale del Territorio, promuovendo la creazione di imprese innovative, con attuale particolare attenzione al settore del “Silver Market”.

In questo scenario, è essenziale realizzare nuovi modi di accesso alle informazioni per anziani sempre più tecnologicamente sofisticati – come contribuire?
Con #hackaging – perchè il benessere non ha età!

PARTECIPA

Cos’è un hackaton?
Un hackathon è una “maratona” che si svolge nel corso di un weekend in cui designer, sviluppatori, marketing specialist e, da oggi con noi, anche operatori sanitari (medici, biologi, chimico-farmaceutici) lavorano in gruppo per realizzare nuove idee, supportati e ispirati da mentor.
A fine evento, una giuria di esperti selezionerà le 3 idee migliori che riceveranno un premio.

Perchè dovrei partecipare?
Per metterti alla prova: realizzare un progetto in un lasso di tempo prestabilito richiede di fare le giuste scelte ed avere il coraggio di portarle avanti. Ci sono anche dei premi in palio!

Come devono essere formati i team?
L’iscrizione è aperta sia ad individui singoli che a team già formati.
Alle 09.30 di Sabato 8 Aprile i partecipanti potranno confrontarsi e comporre i team, che dovranno rimanere tali per tutta la durata dell’evento. I team dovranno essere composti da un minimo di 3 a un massimo di 5 persone. Ricorda: il nostro mantra è #diversity (di gender, ruolo e competenze, età …).
Sei in cerca di un team? Collegati al nostro canale Slack e trova chi saranno i tuoi nuovi compagni di avventura!
Ricorda: non ci sono requisiti minimi di ID o di età ma porta con te la tua ID – servirà per verificare il tuo biglietto.

Che cosa si vince?
Fondazione Marche mette in palio 3 premi in denaro ai migliori 3 progetti selezionati dalla giuria:
1 ° premio 3000 euro
2 ° premio 2000 euro
3° premio 1000 euro

Un ulteriore maxi premio di 10.000 euro verrà assegnato, successivamente all’Hackathon, al miglior Business Plan che sarà presentato alla Fondazione Marche, entro 180 gg dall’Hackathon, da uno dei gruppi partecipanti. La Start up del progetto vincitore di questo premio dovrà avere sede legale ed operativa nella Regione Marche. Il premio sarà versato solo a seguito della apertura della Start up che dovrà avvenire entro 6 mesi dalla assegnazione del premio. In aggiunta, IBM metterà a disposizione della start up il piano IBM Global Entrepreneur, che fornisce i crediti per l’utilizzo di IBM Bluemix per un totale di 1000$/mese per 12 mesi. Per tutti i dettagli e gli aggiornamenti sul programma fare riferimento sempre al sito: IBM Global Entrepreneur, e in particolare:
https://developer.ibm.com/startups/shortened-faq/

ISSNAF – Italian Scientists and Scholars in North America Foundation mette in palio per il miglior progetto selezionato dalla giuria la possibilità di presentarlo all’interno dell’ISSNAF ANNUAL EVENT che si terrà alla AMBASCIATA ITALIANA di Washington – DC ad ottobre 2017.

Chi decreta il vincitore?
Ci sarà una giuria di esperti di tecnologia, salute e benessere, e imprenditori con grande esperienza nella gestione e realizzazione di progetti, appartenenti a IBM Research and Business, Fondazione Marche e ISSNAF. La stessa passione e precisione che mettono ogni giorno al servizio delle proprie aziende sarà resa nella valutazione dei progetti in gara.

Come è scelto il vincitore?
Una volta ricevuti i progetti dai rispettivi Team, i giudici effettueranno la selezione valutando in base a cinque criteri: attinenza alla sfida proposta, utilità e valore della soluzione, qualità tecniche, UI/UX, creatività e innovazione. Ogni membro della giuria attribuirà a ciascun progetto un punteggio da uno a cinque per ciascun criterio, che concorrerà a determinare il posizionamento del Team nella classifica.

Quando e dove si svolgerà l’evento?
L’evento avrà luogo presso AUDITORIUM – MOLE VANVITELLIANA – Banchina Nazario Sauro, 28, 60121 ANCONA, a partire dalle ore 09:30 del 8 Aprile 2017, e si concluderà nella giornata del 9 Aprile 2017 (attorno alle 18.30).

Cosa avrò a disposizione?
IBM metterà a disposizione degli sviluppatori Hardware e Software necessari per la realizzazione dei progetti. In particolare, tutti i partecipanti potranno usufruire gratuitamente della piattaforma di sviluppo IBM Bluemix e ad ogni team verrà assegnato un piccolo prototipo di Robot (basato su Raspberry Pi 3) – per questo motivo ricordiamo soltanto di portare da casa (oltre al vostro portatile e tutto ciò che reputate necessario allo svolgimento del vostro progetto) una tastiera ed un mouse (wireless o con cavo) così che abbiate l’opportunità di programmarlo. Fondazione Marche metterà a disposizione i locali (in una sede mozzafiato), la rete internet, il buffet non-stop e uno spazio per riposare.

Cosa posso fare per prepararmi in anticipo?
La prima cosa da fare è seguire le nostre sessioni di education che organizzeremo nelle due settimane prima dell’evento – maggiori info verranno comunicate come update. Inoltre, potrai iscriverti in anticipo alla piattaforma IBM Bluemix – ricordati però che la tua utenza sarà gratuita per soli 30 giorni, pertanto ti consigliamo di non iscriverti già da ora ma in concomitanza con l’inizio delle education.

Gli organizzatori vanteranno i diritti di proprietà intellettuale sul codice prodotto dai team?
No, il codice prodotto dai team durante l’evento sarà di proprietà di chi lo scrive.

Allora perchè non mettersi in gioco oggi?
Non ti resta che iscriverti gratuitamente e restare aggiornato su tutte le novità dell’evento attraverso il nostro canale Slack!
Affrettati, le iscrizioni saranno aperte fino a VEN 31 MARZO o al raggiungimento di 100 partecipanti.
Ti aspettiamo l’8 Aprile, non mancare e #hackaging

Vuoi contattarci?
Per qualsiasi domanda o suggerimento puoi contattarci direttamente via mail – Silvia (IBM Research and Business Unit) speschiera@it.ibm.com e Francesca (Fondazione Marche) francesca.farinelli@congredior.it. Unisciti anche al canale Slack https://hackaging.slack.com.

PARTECIPA

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


Evolving #eHealth: sanità digitale verso Marche 2020

Università Politecnica delle Marche, in collaborazione con Università di Macerata, Master fgcAD, FIMMG, Federsanità ANCI e con il Patrocinio della Regione Marche, invita a partecipare all’evento

Archiviazione e conservazione dei documenti nella sanità elettronica: dematerializzazione, privacy e interoperabilità

Venerdì 27 Giugno 2014 9:30 – 17:00

Ancona – Università Politecnica delle Marche – Via B. Bianche

Aula Azzurra – Polo di Montedago – Blocco 3

Scarica il programma e registrati.

9:30 Saluti delle autorità: Gian Mario Spacca (Presidente Regione Marche) – Sauro Longhi (Rettore Università Politecnica delle Marche) – Luigi Lacchè (Rettore Università di Macerata) – Piero Ciccarelli (Regione Marche) – Giacomo Milillo (Segretario Nazionale FIMMG) – Massimo Magi (Segretario Regionale FIMMG) – Enzo Chilelli (Direttore Nazionale Federsanità – ANCI)

10:00 La sanità elettronica nell’agenda digitale europea e italiana. Giuseppe De Pietro (ICAR-CNR Napoli)

10:30 Dalla produzione all’archiviazione e conservazione dei documenti informatici in ambito sanitario. Aspetti giuridici, criticità e soluzioni. Stefano Pigliapoco (Università di Macerata)

11:00 La riservatezza dei dati personali nel contesto digitale. Fabio Trojani (Avvocato)

COFFEE BREAK

12:00 Servizi e strumenti per la sanità elettronica in Regione Marche. Serenella Carota (Regione Marche)

12:30 Infrastruttura tecnologica per i servizi di e-Health. Emanuele Frontoni (Università Politecnica delle Marche)

13:00 La gestione dei dati nella medicina generale: il cloud Nu.Sa. Paolo Misericordia, Vincenzo Landro (FIMMG), Massimo Mangia (Federsanità Servizi)

LIGHT LUNCH

14:30 Innovazione e change management: focus sul fattore umano e l’organizzazione.

Gianluca Gregori (Università Politecnica delle Marche), Giorgetta Bonfiglio Dosio (già docente Università di Padova)

15:30 Tavola rotonda: Serenella Carota (Regione Marche) – Paolo Misericordia, Vincenzo Landro (FIMMG) – Rita Arzeni (INRCA) – Stefano Pigliapoco (Università di Macerata) – Primo Zingaretti (Università Politecnica delle Marche)

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria su http://evolvingehealth.eventbrite.it

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


Indagine on line: contenuti e priorità per l’Award “eHealth4all”

“eHealth4all” è un’indagine che ha l’obiettivo di focalizzare al meglio i contenuti e le priorità di un Award , che Club TI Milano e Club Ti Centro, in collaborazione con la rete dei Club TI attivi in Sanità, lanciano: il premio è indirizzato a selezionare progetti di miglioramento in ambito salute e benessere, con una forte componente ICT.

I progetti saranno valutati non solo in relazione agli aspetti economici ma anche in una dimensione sociale, di valore per la comunità, di cambiamento innovativo sostenibile. In questo filone di pensiero è naturale pensare ad Expo 2015, quindi l’Award si inserisce nei temi Expo 2015.

L’Award si rivolge a strutture sanitarie pubbliche o private, enti locali, associazioni, terzo settore, outsourcer, in una parola, operatori nell’ambito della sanità.

Rispondendo alle 3 domande seguenti aiuterete l’organizzazione del premio a consolidare temi , dimensioni di indagine e modalità di misurazione dei risultati dei progetti di miglioramento oggetto del premio. Le priorità raccolte ci guideranno anche nella scelta del “TITOLO DEFINITIVO” dell’Award, oggi provvisoriamente intitolato “e-health for all”.

Il premio è stato lanciato e tutta la documentazione è sul sito www.ehealth4all.it

Il questionario on line si è concluso. Di seguito i dati CLICCARE QUI

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


Ambient Assisted Living – 4° Forum Italiano

Il 4° Forum Italiano per l’Ambient Assisted Living che si terrà presso la Facoltà di Ingegneria di Ancona dal 23 al 25 Ottobre 2013 ha lo scopo di approfondire e diffondere la sensibilità per le tematiche dell’Ambient Assisted Living (AAL), viste come approccio innovativo e integrato volto a rispondere alle sfide socio economiche dovute all’invecchiamento della popolazione, e favorire così la migliore fruizione di prodotti e servizi.E’ un’opportunità unica per professionisti, ricercatori, operatori dei servizi, utenti e loro rappresentanti, amministratori e “policy makers” per condividere conoscenza, promuovere il confronto tra progetti ed esperienze, presentare e discutere gli ultimi risultati della ricerca e dei servizi proposti. Verranno presentati e discussi più di 70 contributi tecnico scientifici prodotti dai maggiori gruppi italiani di ricerca e sviluppo sull’Ambient Assisted Living, organizzati in 14 sessioni tecniche che vanno dai sensori, alle tecnologie assistive, alle smart home, come riportatodettagliatamente nel programma allegato.

Il 4° Forum Italiano per l’Ambient Assisted Living sarà la cornice ideale in cui poter condividere, presentare, discutere e consolidare le esperienze e i risultati che coinvolgono tutte le aree tematiche dell’AAL. Per meglio inquadrare le complessità del settore, assieme alle sessioni tecniche sono state organizzate specifiche tavole rotonde per analizzare le prospettive internazionali, in particolare europee, dell’Ambient Assisted Living, così come quelle di sviluppo per il paese. In questo contesto, professionisti, ricercatori, operatori dei servizi, utenti e loro rappresentanti, amministratori e “policy makers” potranno incontrasi e insieme contribuire alla crescita di questo innovativo settore. Il Forum si rivolge a questa eterogenea platea, offrendo alle diverse figure politiche, sociali e professionali interessate un’occasione unica di incontro, di formazione e discussione su un tema centrale per le prospettive dei servizi sociali e sanitari e per la qualità della vita.

Programma : http://foritaal2013.univpm.it/Programma_files/FORITAAL2013-programma.pdf

Segreteria organizzativa : Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche foritaal@univpm.it

Sede del Forum: Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche, via Brecce Bianche, Ancona.

Maggiori informazioni :informazioni su come raggiungere la sede del Forum, la quota di iscrizione e aggiornamenti sul programma sono reperibili sul sito del Convegno http://foritaal2013.univpm.it

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


In attesa di ICT al servizio del cittadino: Sanita’ & Welfare

A poche ore dall’inizio del Convegno forniamo alcune indicazioni e un promemoria

ICT AL SERVIZIO DEL CITTADINO: SANITA’ & WELFARE

30 NOVEMBRE 2012REGIONE MARCHE, PALAZZO LEOPARDI (SALA VERDE)

REGISTRAZIONE: ORE 14:30

INIZIO LAVORI: ORE 15:00

Raccomandiamo puntualità.

INDICAZIONI LOGISTICHE: L’edificio di riferimento dove avrà luogo il convegno è il palazzo a mattoncini, ultimo piano. All’ingresso della Regione Marche, fare riferimento alla portineria comunicando l’evento in questione e chiedendo come raggiungere la SALA VERDE.

PARTECIPANO AUTOREVOLI SPEAKERS

MASSIMO TROJANISAURO LONGHIANGELO ROSSI MORISERGIO PILLONGIOVANNI LIBERTINIMARCO MAZZANTIFRANCESCO CICCHITELLI

COMUNICATO STAMPA

RASSEGNA STAMPA EVENTO 30 NOVEMBRE 2012

Comunicato stampa SIT del 29.11.2012

PROGRAMMA


ISCRIZIONE

Eventbrite - ICT AL SERVIZIO DEL CITTADINO - SANITA' & WELFARE

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter