Elenco dei post per la categoria: web marketing

Focus on SOCIAL ENTERPRISE – 21 Luglio Ancona #SocialEnterpriseIT

CLUBTICENTRO invita a partecipare a “Focus on SOCIAL ENTERPRISEThe New Economic Shared Value”

21 LUGLIO 2014 – ORE 17:30

CONFINDUSTRIA ANCONA

Via Ing.Roberto Bianchi

60131 ANCONA – ITALIA

coord.gps 43.563103,13.514489

SPECIAL GUEST

EMANUELE QUINTARELLI

Digital Transformation and Social Enterprise Leader EMEIA, Center of Excellence EY

In esclusiva per le Marche e per il Centro Italia CLUBTICENTRO affronta una tematica molto attuale e molto discussa che coinvolge PERSONE, RELAZIONI E BUSINESS: SOCIAL ENTERPRISE AND SOCIAL COLLABORATION. “Focus on SOCIAL ENTERPRISE” è un seminario organizzato da CLUBTICENTRO con l’obiettivo di comprendere “WHAT IS A SOCIAL ENTERPRISE” and “WHY SOCIAL ENTERPRISE”, focalizzando lo stato dell’arte, scenari, la portata e la maturità di un modello di collaborazione culturale, organizzativo e di business per il futuro delle imprese italiane. Insieme ad un ospite d’eccezione, membro autorevole della comunità mondiale sviluppatasi attorno al SOCIAL BUSINESS, cercheremo di comprendere la capacità che ha la SOCIAL ENTERPRISE di generare valore condiviso all’interno dell’azienda nella sua complessità e interezza, non solo da punto di vista economico.

DESTINATARI

CEO, CIO, Marketing Manager, Responsabili Risorse Umane, mondo accademico, manager e professionisti nel mondo organization and business strategy.

AGENDA


ISCRIZIONE (ENTRO IL 19 LUGLIO)

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


#Mobile #Marketing: una strategia in crescita tra #app e #coupon

Ecco quanto emerge dalla ricerca dell’Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano sul mobile in Italia presentata durante il convegno “Mobile Marketing & Service: quando la strategia fa la differenza” tenutosi al Politecnico di Milano il 30 gennaio 2014.

Gli smartphone in Italia ammontano a 37 milioni e i mobile surfer, ovvero gli italiani che si collegano online mensilmente via smartphone, sono circa 27 milioni. Oltre a social network, giochi e news, gli utenti utilizzano questi device nelle diverse fasi del processo d’acquisto: ad esempio, il 71% li utilizza (sempre, spesso o qualche volta) all’interno dei negozi, soprattutto per confrontare i prezzi (42%) o segnalare gli acquisti ai famigliari (30%); il 47% ha ricevuto buoni sconto su mobile e, tra questi, quasi la metà ha valutato l’esperienza molto positiva (dando un voto da 9 a 10); l’85% ricorda di aver visto spesso o qualche volta annunci pubblicitari su smartphone e il 51% li ha cliccati almeno qualche volta.

“La trasformazione mobile delle abitudini dei consumatori impone a un numero sempre maggiore di aziende un ridisegno completo dei punti di contatto con il cliente, dal punto vendita, ai canali promozionali, ai mezzi pubblicitari. E all’interno di tale ridisegno il mobile gioca un ruolo chiave per la sua pervasività sia in termini di diffusione, sia di contesti e momenti d’uso (è l’unico device sempre con noi), ma soprattutto per la sua capacità di potenziare gli altri mezzi” – afferma Giuliano Noci, responsabile scientifico dell’Osservatorio Mobile Marketing & Service del Politecnico di Milano. – “Affinché i benefici generati dalle iniziative mobile si estendano all’intero business aziendale, diventa però necessario inserirle in una più ampia strategia multicanale”.

Tra i consumatori italiani si sta verificando una trasformazione dei processi d’acquisto generata dalla diffusione sempre maggiore degli smartphone e dall’opportunità di connessione da essi garantita in ogni luogo e nei momenti interstiziali. La percentuale di chi naviga ogni giorno via smartphone passa così dal 61% del 2012 al 73% del 2013, mentre il tempo medio di utilizzo di Internet o delle app connesse, passa da 60 minuti nel 2012 a 75 minuti nel 2013.

Leggi tutto

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


#CRM De Cecco: soluzione con PA Expertise al #madeinitalyinnova

La De Cecco fin dai suoi esordi ha portato nel mondo il marchio del Made in Italy, si trova ora ad affrontare nuove sfide di un mercato in crisi puntando su due filoni: la BI – Business Intelligence – e soprattutto e il CRM – Customer Relationship Management -. L’esigenza di De Cecco era quella di ottimizzare i processi che interessano l’area commerciale a partire da quelli del trade marketing. Il primo obiettivo era infatti quello di realizzare una nuova procedura a supporto del planning promozionale, oggi una delle voci di spesa più consistenti del bilancio dell’Azienda, in sostituzione di quella attualmente in forza all’area commerciale per la definizione delle campagne promozionali sul parco clienti. Tale esigenza nasce, in realtà, all’interno di un contesto di ottimizzazione delle procedure e dei sistemi a supporto di tutto il comparto marketing e vendite di cui ci parlerà Riccardo De Luca direttore dei Sistemi Informativi.

La soluzione proposta è Microsoft Dynamics CRM, una piattaforma in grado di supportare il cliente nelle evoluzioni future ottimizzando sia i processi “classici CRM” (pianificazione e consuntivazione delle attività, mappatura dei contatti, ecc..) che specifici della realtà del cliente. Silvia Bergonzini, CRM product manager di PA EXPERTISE, ci parlerà del perché De Cecco ha scelto la piattaforma Microsoft Dynamics CRM per modellare e sviluppare tutti i processi marketing/commerciali che esulano dal mondo ERP e cioè la flessibilità e la potenza della piattaforma che sono stati, fin dal primo momento, elemento di scelta e di beneficio per il cliente. Aldo Tessari, capo progetto della De Cecco, illustrerà i punti di forza e i vantaggi del progetto; Daniela Soreca, project manager della stessa Azienda, chiarirà la necessità dell’utilizzo di una metodologia nell’approcciare progetti soprattutto quelli di ampia portata e illustrerà quale è stata applicata a supporto del progetto CRM.

PA Expertise e De Cecco saranno presenti all’evento MADE IN ITALY INNOVA di Club Ti Centro il giorno 14 giugno 2013 a Villa Picena (AP).

INFO E ISCRIZIONE : madeinitalyinnova.eventbrite.com

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


MADE IN ITALY INNOVA, 14 giugno Villa Picena: ultimi giorni

A pochi giorni da MADE IN ITALY INNOVA presentiamo un memo ad anticipazione dell’evento.

MADE IN ITALY INNOVA” è l’evento di lancio di Club Ti Centro che invita alcuni tra i maggiori rappresentanti di importanti aziende del “made in Italy” ad incontrarsi per discutere di opportunità, criticità e sinergie tra ICT, innovazione di prodotto e di processo. Obiettivo: offrire vision, esperienze e soluzioni strategiche e tecnologiche per migliorare la competitività delle imprese italiane.

MADE IN ITALY INNOVAImprese Italia a confronto tra ICT, Innovazione e Competitività” è il titolo del convegno che si terrà il giorno 14 giugno 2013 a Villa Picena, Colli del Tronto (AP).

Il dibattito si snoderà attraverso il confronto tra progetti ICT di alto impatto economico sul futuro delle imprese, analizzando argomenti chiave quali il MOBILE, il CRM, SOCIAL MEDIA, BIG DATA in un’ottica di riduzione dei costi, ICT transformation e INNOVATION.

LEGGI IL PROGRAMMA

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

ISCRIVITI ALL’EVENTO


Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


#BigData e Customer Experience a #madeinitalyinnova con Estilos

Come fare customer experience management nel 2013?

La gestione dell’esperienza del cliente riveste un ruolo sempre più importante all’interno dell’azienda a partire dal marketing fino ad arrivare all’IT. Obiettivo? Rispondere ad un cliente sempre più esigente attraverso l’ideazione di servizi reattivi e dinamici e con la capacità di ripensare ai propri modelli di business.  Il customer experience management è una vera e propria sfida che si può vincere interpretando i dati, lavorando di creatività e usufruendo delle sempre più innovative tecnologie a disposizione. Questo è il tema alla base delle esperienze che Estilos , società di consulenza strategica e di Information technology, ci racconterà durante l’incontro dal titolo MADE IN ITALY INNOVABIG DATA, CUSTOMER EXPERIENCE e strategie CRM multicanale. Numerosi i case studies che verranno presentati: tra questi citiamo Angelini, PadovaStar e Prodir.

- La maggior parte di tutte le interazioni dei clienti con l’azienda avvengono durante un journey multi canale e multi evento e un gran numero di customer journey coinvolgono più di un canale di interazione. L’esperienza del cliente non può più essere tracciata analizzando le transazioni e le informazioni memorizzate nei singoli silos applicativi di canale – Andrea Bergamo, fondatore di Estilos, racconta la sua esperienza in ambito CRM – L’effettiva soddisfazione del cliente e la relativa percezione di valore deve seguire il percorso d’acquisto del cliente attraverso le relazioni tra i singoli eventi ed i canali coinvolti (dal momento del primo contatto alla conversazione finale passando anche attraverso i luoghi fisici di contatto) e … se deve Social, facciamolo seriamente -.

Leggi tutto

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter