Meeting ITIL

Business Continuity e ICT Governance. La metodologia ITIL

martedi 18 dicembre 2007

Assindustria Ancona

Via Roberto Bianchi ANCONA

Si è svolto in Assindustria di Ancona un incontro sul tema ICT Governance e la metodologia ITIL. Sono stati 40 gli IT manager delle imprese marchigiane che hanno partecipato. Le presentazioni dei relatori sono disponibili per i soci nell’area riservata. Per approfondimenti, Quarta Conferenza Nazionale ITSMF.

Che cosa significa oggi adottare un approccio ITIL per i sistemi informativi aziendali? Che cosa è ITIL v3? L’ITIL è l’acronimo inglese di “libreria dell’Infrastruttura IT “ e raccoglie una serie di pubblicazioni che dal 1989 forniscono l’indicazioni delle migliori pratiche di gestione dei servizi IT applicabili a tutte le aziende. A fine 2006 oltre 650 professionisti hanno partecipato all’evento nazionale dove si è ribadito che le aziende chiederanno applicativi sempre più standard, semplici ed orientati ai servizi. Estremizzando, un po’ la filosofia del software “usa e getta”. All’ IT manager spetta il compito di adottare le metriche di valutazione e gli standard di servizio per contribuire, con una attenta gestione della tecnologia, al successo del business. Vincere la sfida con i mercati emergenti significa re-inventare il concetto di prodotto abbinandolo all’idea di servizio e l’Information Technology deve riuscire ridurre e ottimizzare i costi delle infrastrutture IT per fornire maggior efficienza agli “end user”.

Organizzazione evento:

Luca Giacconi luca.giacconi@clubtimarche.com

Relatori e presentazioni

Sergio Cipri, segretario di itSMF e direttore di ICT Professional

Giancarlo Marcelli, CIO di Sigma Tau

Ernesto Patruno, CEO di Metisoft spa

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 

Lascia un Commento


7 − = null