Elenco dei post per il tag: Cloud Computing

BIG DATA ANALYTICS & BUSINESS INTELLIGENCE, 12 Giugno Ancona

BIG DATA ANALYTICS & BUSINESS INTELLIGENCE: VALORE STRATEGICO E VANTAGGI PER LE AZIENDE

Stato dell’arte degli strumenti e delle tecniche di gestione dei dati per aumentare la competitività, efficacia/efficenza dei processi decisionali e la reattività al mercato

12 GIUGNO, ORE 15:15

FACOLTA’ DI INGEGNERIA – Aula Azzurra c/o Edificio Scienze
Via Brecce Bianche, 12 – 60131 Ancona

Una volta entrati nel campus, seguire le indicazioni per l’Aula Azzurra (dopo la fontana, a sinistra)
Eventbrite - BIG DATA ANALYTICS & BUSINESS INTELLIGENCE


CHE COSA SONO I BIG DATA?

Si parla spesso di BIG DATA ma esattamente qual’è il reale significato e soprattutto come si contestualizzano nel mercato e nel business attuale?

Il seminario tecnico intende definire lo stato dell’arte del data management, individuando modalità di gestione, architettura e strumenti tecnici abilitati all’analisi di ampie quantità e tipologie di dati nel confronto tra BIG DATA & BUSINESS INTELLIGENCE.
Il seminario ci porterà anche all’interno del CLOUD COMPUTING per comprendere come questo può diventare un valido supporto dei progetti BIG DATA.
Questi i temi che saranno oggetto del seminario organizzato dall’ORDINE DEGLI INGEGNERI della Provincia di ANCONA e CLUBTICENTRO.

PARTECIPANO

KPMG

FASTWEB

UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE – FACOLTA’ DI I NGEGNERIA

UNIVERSITA’ LA SAPIENZA

PATROCINIO

UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE

PROGRAMMA


DESTINATARI

  • INGEGNERI
  • CIO
  • CTO E CDO
  • MARKETING MANAGER
  • CEO
  • IT MANAGER
  • HR MANAGER
  • ANALISTI PROGRAMMATORI
  • IT SALES MANAGER
  • CONTROLLER

CREDITI FORMATIVI ALBO INGEGNERI

Per il convegno sono previsti 3 CREDITI CFP.

ISCRIZIONE


Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


“CHE FISICO!”Bando per 6 borse di ricerca per giovani laureati marchigiani presso il CERN di Ginevra

La Regione Marche intende offrire a 6 giovani marchigiani laureati/dottorati in Fisica, Informatica, Ingegneria borse di ricerca al CERN di Ginevra per un periodo di 2 anni. Scopo dell’intervento è di creare opportunità formative di alto livello per giovani laureati (ingegneri, fisici e informatici in tema di cloud computing, dispositivi medicali per imaging e diagnostica, materiali innovativi e sistemi di controllo complessi) e di fornire loro competenze utili da utilizzare nel loro lavoro sulle innovazioni tecnologiche per la Regione Marche.

Questo bando segue l’importante accordo stipulato tra il CERN e la Regione Marche il 4 luglio scorso.

Le domande possono essere inviate dopo il 25 Settembre con scadenza 9 Ottobre.

Il bando chiamato “Che fisico !” è presente sul sito della Regione Marche http://www.regione.marche.it/ o è possibile scaricarlo dal link http://www.regione.marche.it/Portals/0/Avvisi/SECONDOBANDO%20REPERTORIATO.pdf

La domanda per la concessione della borsa di ricerca dovrà essere compilata obbligatoriamente attraverso le seguenti modalità:

1.via telematica utilizzando la modulistica allegata al presente Avviso (A1, A2, A3), sul sistema informatico: http://siform.regione.marche.it

All’interno del SIFORM, per la presentazione delle domande sul presente Avviso, il codice bando è: CHE_FISICO_2014_BIS

In caso di difficoltà nell’utilizzo del software di presentazione della domanda, è possibile rivolgersi per l’assistenza al Servizio regionale di help desk SIFORM tel. 0718063442, e-mail: siform@regione.marche.it

2. Presentata a mezzo del servizio postale con Raccomandata A/R, oppure consegnata a mano : una volta compilata e stampata utilizzando l’apposito software (http://siform.regione.marche.it), entro le ore 12,00 di giovedì 09.10.2014 al seguente indirizzo:

REGIONE MARCHE P. F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE Palazzo Leopardi – 1° piano, stanza n°120 Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


SAP on Cloud: la nuova frontiera della business flexibility

CLUB TI CENTRO INVITA A PARTECIPARE

La riduzione dei costi e il miglioramento dell’efficienza, in particolare degli ambienti SAP, sono oggi delle aree strategiche per le aziende italiane.
Per confrontarsi su queste tematiche e su come affrontare le nuove sfide del mercato, IBM in collaborazione con IDC e con la partecipazione di CLUB TI Centro, organizza una Executive Dinner nella sede suggestiva dell’Hotel Emilia, nel cuore del Parco del Conero.

Leggi tutto

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


INFORMATION TECHNOLOGY FORUM

Per un confronto diretto sui trend delle nuove tecnologie e sui possibili sviluppi delle soluzioni tradizionali, l’ Istituto Internazionale di Ricerca presenta la prima edizione della mostra – convegno “Information Technology Forum”: l’unico evento dedicato alle aziende end user, alle aziende di soluzioni IT (software&hardware) e al Canale ICT.

Mostra-Convegno

Information Technology Forum

I CIO a confronto sulle migliori soluzioni per aumentare la competitività dell’impresa

26 febbraio 2013Milano, Mercedes Benz Center

FIDAInform, Federazione Nazionale delle Associazioni Professionali di Information Management che unisce tutti i ClubTi d’Italia e anche il ClubTi Centro, da anni punto di riferimento nel settore delle tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, sostiene l’ITForum fornendo il proprio patrocinio. Il Presidente di FIDAInform Pietro Berrettoni sarà presente all’IT Forum come chairman della tavola rotonda dal titolo “IT Dall’Information Technology all’Innovation Technology” dove si affronteranno le seguenti tematiche:

  • Dalla definizione di una “roadmap digitale” alla creazione di valore e cultura digitale nell’impresa
  • Quali strategie e soluzioni per aumentare la competitività d’impresa
  • La funzione ICT oggi: nuovi skill e nuove organizzazioni per rafforzare la partnership con il business

Ben 7 saranno le Tavole Rotonde dove sarà possibile approfondire

BIG DATA – CLOUD COMPUTING – STORAGE – IT SECURITY – MOBILE SOLUTION TABLET & SMARTPHONE – BYOD – BUSINESS INTELLIGENCE

nei settori specifici

INFORMATION TECHNOLOGY – PUBLIC SECTOR – ENERGY&UTILITIES

BANKING & FINANCE – INSURANCE – RETAIL&GDO – HEALTHCARE

Oltre 30 Relatori per apprendere come:

- Applicare l’Agenda Digitale per semplificare i processi nel settore pubblico italiano

- Utilizzare il Cloud in Sanità per garantire la continuità dei servizi core

- Gestire l’integrazione tra Information Technology e Operational Technology per il

contenimento dei costi nell’Energy & Utilities

- Affrontare Mobile e Social Solution per innovare l’offerta al cliente nel settore finanziario

- Scegliere i dispositivi di sicurezza per consentire l’utilizzo dei dispositivi mobili dei dipendenti

in azienda (BYOD)

Il Convegno rappresenta un’occasione di incontro e confronto per fornire ai partecipanti tutti gli strumenti utili a verificare e valutare le potenzialità dei nuovi modelli di business e di soluzioni tecnologiche.

Per le tematiche affrontate, l’iniziativa rappresenta un’opportunità unica di incontro per il Responsabile Sistemi Informativi e Business Development di tutti i settori.

Durante il convegno sarà allestita un’Area Espositiva a ingresso gratuito: il posto giusto per incontrare i più prestigiosi operatori del settore.

Per ulteriori informazioni consultare il sito dell’evento

www.informationtechnologyforum.it

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 


ClubTiPress – Supply chain e IT, binomio di eccellenza

Ricordate l’evento ClubTi Centro  “IT SOLUTIONS & SUPPLY CHAIN” ? Vi proponiamo l’articolo apparso sull’edizione di settembre della rivista “Logistica” di Tecniche Nuove dove si parla dell’evento del ClubTi Centro.

“Nel presente contesto industriale il mondo sta assistendo a una profonda trasformazione delle dinamiche del business che sta progressivamente spostando il proprio baricentro degli interessi economici e commerciali dall’Atlantico al Pacifi co. La grande metamorfosi è riconducibile a una serie di variabili apparentemente isolate ma certamente tra loro tendenzialmente correlabili. Prima tra tutte l’ingresso nel mercato di economie che fi no alla metà degli anni Ottanta non avevano mai partecipato, se non in misura estremamente marginale, alle attività economiche internazionali e che ne stanno divenendo invece attori protagonisti, andando a modifi carne in misura sostanziale l’equilibrio non solo economico ma anche quello sociale globale. Un secondo elemento in qualche modo riconducibile al primo, è costituito da un’evidente crisi che ha pervaso i mercati mondiali. L’obiettivo di tutte le aziende è sviluppare precise visioni strategiche al fi ne di concretizzare una riduzione di costi per unità di prodotto e servizio ottimizzando tutti i processi della catena del valore anche attraverso una maggiore visibilità delle informazioni di fi liera. In quest’ottica si pone quindi l’esigenza di poter gestire la catena del valore attraverso soluzioni metodologiche e tecnologiche in un’ottica di effi cienza al fi ne di garantire la competitività sul mercato per mezzo della fi delizzazione del cliente attraverso un servizio eccellente a un costo sostenibile. Può, dunque, la logistica favorire in misura signifi cativa l’incremento di competitività delle nostre imprese nei mercati internazionali? Quali sono i modelli di gestione e le soluzioni tecnologiche a supporto della logistica in grado di incrementare la nostra competitività industriale? Di questo si è discusso nell’ambito del convegno “It Solution e Supply Chain, Strumenti tecnologici al servizio della Supply Chain in un binomio di eccellenza e di effi cienza” organizzato dal ClubTi Centro e tenutosi ad Ancona.”

CONTINUA A LEGGERE

Estratto dalla rivista specializzata “Logistica”, Tecniche Nuove, edizione settembre

Autori: Alessandro Amadio in collaborazione con Silvia Conti

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter